Come sopravvivere ad una vacanza in famiglia da grandi (seconda parte)

Avete pianificato una vacanza in famiglia quest’anno dopo tanto tempo? Nessuna ansia, preparatevi al viaggio con i nostri consigli e sarete pronti a godervi ogni secondo!

Ricordatevi: siete adulti

Questo vuole dire che se notate vostro padre prendere la strada sbagliata, ditelo. Le dinamiche familiari potrebbero ricadere nelle vecchie abitudini, ma questo non significa che dovete rinunciare all’indipendenza da adulti ormai raggiunta. Lo stesso discorso vale quando si tratta di dare il vostro contributo sulle attività da fare, come dire quello che vi piacerebbe vedere e fare, e di dare una mano se necessario, piuttosto che ritornare ad essere degli adolescenti e lasciar decidere tutto a mamma e papà.

Essere adulti può essere anche divertente e speciale. Adesso potete finalmente dividere una bottiglia di vino con i vostri genitori a tavola e parlare della vita e di argomenti interessanti da pari e da amici. Non dovete più imbarazzarvi quando vostra madre si lancia in pista ed inizia a ballare: potete raggiungerla e lasciarvi andare con lei! Inoltre, non fate pagare tutto ai vostri genitori. Adesso avete un lavoro e guadagnate finalmente, contribuite anche voi.

Pianificate in anticipo

Se vi piace viaggiare seguendo i vostri istinti, è probabile che i vostri genitori non siano d’accordo con voi. Questo vuol dire che inizieranno a dirvi come stanno le cose e cosa fare a meno che voi non decidiate di collaborare fin dall’inizio alla pianificazione della vacanza. Partecipate all’organizzazione del viaggio più che potete, inclusi cosa fare, dove e quando farlo, approfittate di questi sconti per le vacanze e provate a definire un itinerario generale per ogni giorno. Così facendo non solo vi sentirete parte della vacanza (e non solamente dei bambini), ma se sarete preparati, voi e i vostri genitori (e i vostri fratelli, se ne avete) vi sentirete più sicuri insieme.

Siate flessibili

Essere pronti ai compromessi ed essere flessibili sono qualità necessarie per qualsiasi vacanza, specialmente per una con la famiglia. Se c’è una mostra d’arte che vorreste vedere, ma sapete che vostro padre si lamenterà per tutto il tempo, provate a trovare qualcosa di divertente da fare per i vostri genitori allo stesso tempo così potrete tutti fare qualcosa che vi piace.

Poi, probabilmente i vostri genitori vanno a letto molto prima di voi. Lasciateli liberi di fare quello che vogliono e non lamentatevi. Piuttosto, scoprite cosa potete fare invece di ritirarvi presto. Magari potete andare al bar dell’hotel per un bicchierino o vedere un film o, ancora, parlare con un amico nella lobby.

Siate presenti

State passando dei bei momenti con la vostra famiglia e vorrete ricordare questo viaggio per tutta la vita. Mettete il telefono in modalità aereo e usatelo solamente per scattare delle foto. Parlate e dedicatevi alla vostra famiglia. Ridete. Se avete avuto un piccolo battibecco quella mattina, lasciatevelo scivolare addosso e ritornate a godervi il momento. Non importa quello che succede, non dovete rovinare nemmeno un secondo di quest’esperienza speciale insieme per nessun motivo al mondo o ve ne pentirete quando sarà troppo tardi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *